MediaCP Manual
Piani per rivenditori

Last updated 2 mesi fa

È possibile accedere ai piani per rivenditori tramite un collegamento nel dashboard amministratori.

Un rivenditore è in grado di creare e gestire i propri clienti e servizi multimediali.

Creazione di un piano per rivenditori

Il processo di creazione è molto semplice e include un solo campo per il nome del piano rivenditore. Dopo aver specificato un nome per il piano, verrai indirizzato alla pagina Gestisci la configurazione del piano.

Gestione di un piano per rivenditori

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Generale

  • Nome : all’amministratore e al rivenditore viene visualizzata una semplice etichetta per il piano rivenditore.
  • Plug-in : specificare i plug-in del servizio multimediale che possono essere creati e gestiti dall’account rivenditore. Quando si abilita un plug-in video come Flussonic, Wowza o Nginx RTMP; sarà inoltre necessario specificare i tipi di servizio nella scheda Funzionalità plug-in , altrimenti il rivenditore non sarà in grado di creare nuovi servizi.
  • Sorgenti AutoDJ – Servizi audio può includere un servizio AutoDJ per riprodurre brani da una raccolta multimediale clienti. Specificare il tipo di sorgenti AutoDJ che possono essere assegnate dall’account Rivenditore. Liquidsoap è l’AutoDJ consigliato per tutti gli streaming audio.
  • Porta iniziale – È possibile ignorare la porta iniziale predefinita per identificare chiaramente i servizi gestiti dall’account rivenditore. L’impostazione predefinita è lasciare VUOTO che utilizzerà la porta iniziale predefinita specificata nella configurazione di sistema.
  • Servizi RTMP Shoutcast & Icecast – Se Wowza Streaming Engine è integrato, MediaCP può fornire un’uscita RTMP e HLS aggiuntiva per tutti i servizi audio.
  • Supporto per il blocco geografico : specifica se il rivenditore è autorizzato a fornire funzionalità di blocco geografico a Servizi multimediali compatibili.

Risorse

Servizi massimi

  • Numero massimo di servizi : il numero massimo di servizi multimediali che un rivenditore è autorizzato a creare nel proprio account. Il valore predefinito è Illimitato.
  • Punti di montaggio : il numero massimo di punti di montaggio (Servizi audio) che possono essere creati in tutti i servizi multimediali associati ai rivenditori.
  • Punti di montaggio per servizio – Numero massimo di punti di montaggio (Servizi audio) che è possibile creare per ogni singolo servizio multimediale.
  • Istanze AutoDJ – Specifica quante istanze AutoDJ possono essere utilizzate nell’account rivenditore.
  • Bitrate – Il bitrate massimo con cui è possibile configurare un singolo servizio. Per un Servizio Audio questo in genere non supera i 320Kbps, per i Video 10Mbps è consigliato limite e adeguato per lo streaming 4k.

Limiti delle risorse

  • Larghezza di banda aggregata : fornisce un limite basato su un calcolo aggregato dai servizi multimediali creati in base al bitrate e alle connessioni #. Il calcolo si basa sul bitrate assegnato e sulle connessioni a ciascun servizio creato dal rivenditore. Ad esempio, un servizio con un limite di bitrate di 128 Kbps e 100 connessioni verrebbe calcolato per utilizzare 12800 Kbps o 12,5 Mbps. Se il limite di larghezza di banda aggregata è stato impostato su 125 Mbps, il rivenditore potrebbe creare 10 servizi multimediali con un limite di 128 Kbps e un limite di 100 connessioni.
  • Trasferimento dati : larghezza di banda massima o trasferimento dati che può essere assegnato ai servizi multimediali creati. Se il trasferimento dati è impostato su 100 GB, il rivenditore può creare 10 servizi multimediali con un limite di larghezza di banda di 10 GB ciascuno.
  • Spazio su disco – Spazio su disco massimo che può essere assegnato ai servizi multimediali creati. Se lo spazio su disco è impostato su 100 GB, il rivenditore può creare 10 servizi multimediali con un limite su disco (quota) di 10 GB ciascuno.
  • Connessioni : numero massimo di connessioni che è possibile assegnare ai servizi multimediali creati. Se Connections è impostato su 1000, il rivenditore può creare 10 servizi multimediali con un limite di connessione di 100 connessioni ciascuno.

Caratteristiche del plugin

  • Tipi di servizio – Specifica i tipi di servizi che un rivenditore può creare, ad esempio Live Streaming, TV Station e così via.
  • Funzionalità – Specifica le funzionalità disponibili per il rivenditore da assegnare ai servizi appena creati.
  • Profili transcodificatore – Specifica le qualità che possono essere assegnate al momento della creazione. Utilizzare con cautela, ci vuole solo una piccola quantità di profili transcoder per sovraccaricare una CPU. Per ulteriori informazioni, consulta i benchmark dei transcoder .
  • Destinazioni di flusso : specifica le destinazioni di destinazione del flusso che il rivenditore può abilitare in ogni servizio multimediale.

Eliminazione di un piano rivenditore

I piani rivenditori vengono eliminati definitivamente, tuttavia non è possibile eliminare un piano rivenditore a cui sono associati gli utenti. # Utenti visualizzato accanto a ciascun piano è un collegamento che visualizzerà una pagina che filtra gli utenti associati a questo piano. Per eliminare il piano, è necessario innanzitutto annullare l’associazione di tutti i clienti/utenti dal piano.

Table of Contents