MediaCP Manual
Nomi di dominio personalizzati

Last updated 2 mesi fa

I nomi di dominio personalizzati consentono ai servizi di utilizzare un indirizzo diverso dal dominio principale utilizzato nel pannello di controllo.

Un esempio potrebbe essere quando si desidera che il pannello di controllo funzioni a panel.mediacp.net ma i servizi icecast funzionino da icecast.mediacp.net. Tutti i collegamenti relativi al servizio dell’utente verranno quindi modificati in icecast.mediacp, tra cui:

  • Il servizio diretto e l’indirizzo del flusso: https://icecast.mediacp.net:8000
  • L’indirizzo della pagina pubblica: https://icecast.mediacp.net/public/icecast
  • Il proxy di flusso indirizza: http://icecast.mediacp.net/stream/icecast
MediaCP genererà e gestirà automaticamente un certificato SSL per ogni nome di dominio personalizzato, incluso il rinnovo automatico tramite LetsEncrypt. Il rinnovo automatico avviene ogni 60 giorni che è determinato da LetsEncrypt. L’indirizzo e-mail dell’amministratore configurato sul pannello viene utilizzato per creare l’ordine di crittografia consentita.

Questa funzione è disabilitata per impostazione predefinita e deve essere abilitata su ciascun servizio singolarmente prima di poter essere utilizzata nel pannello di controllo. È possibile abilitare la funzione per impostazione predefinita.

Note e limitazioni

  • Disponibile con MediaCP 2.10.7 e versioni successive
  • Disponibile solo con i servizi di streaming audio (Shoutcast e Icecast) in questo momento. Cercheremo di supportare i servizi di streaming video nel prossimo futuro.
  • Un dominio personalizzato deve essere configurato con un record CNAME che punta al nome host primario.
  • I record CNAME sono possibili solo per i sottodomini, non è possibile configurare il nome di dominio principale come “mydomain.com”, solo “subdomain.mydomain.com”.
  • Quando si utilizza l’indirizzo IP di associazione, è possibile configurare un record A che punta a questo indirizzo IP. 
  • Affinché questa funzionalità funzioni, è necessario installare Port 80/443 Proxy. Questo perché MediaCP richiede il controllo sulla porta 80 per gestire automaticamente i certificati SSL.
  • Se la porta 80 o 443 è utilizzata da un altro servizio sul sistema, come cPanel, Plesk, CentOS Web Panel o un altro servizio, non sarà possibile utilizzare questa funzione. 

Guida all'uso

Installa domini personalizzati sul pannello

Sarà necessario eseguire il proxy della porta 80/443 per iniziare a utilizzare i domini personalizzati. Se si sta già utilizzando Port 80 / 443 Proxy, si consiglia di reinstallare la configurazione.

Se la porta 80 o 443 è utilizzata da un altro servizio sul sistema, come cPanel, Plesk, CentOS Web Panel o un altro servizio, non sarà possibile utilizzare questa funzione. Questo perché MediaCP richiede il controllo sulla porta 80 per gestire automaticamente i certificati SSL.

/root/init enable-http-proxy

Abilita per impostazione predefinita sui nuovi servizi

I domini personalizzati sono disabilitati per impostazione predefinita nei nuovi servizi. È possibile modificare questo comportamento predefinito aggiornando l’impostazione nella scheda Configurazione di sistema -> Servizi.

Abilitare/disabilitare sul singolo servizio

Il nome di dominio personalizzato può essere configurato su un singolo servizio nella scheda Funzionalità. Una volta abilitato, il cliente sarà in grado di configurare un nome di dominio personalizzato nella scheda Avanzate.

Configurare il dominio personalizzato in un servizio

Risoluzione dei problemi

Errore: Il record DNS per questo dominio non è configurato correttamente

L’errore riguarda l’impossibilità di risolvere il dominio fornito nel record CNAME del dominio dei pannelli.

Verifica che il nome di dominio fornito sia impostato come record CNAME e punti al tuo nome di dominio primario MediaCP.

Si consiglia di controllare il dominio al whatsmydns.net; assicurati di selezionare l’opzione “CNAME” e il risultato è il nome di dominio del tuo pannello di controllo principale.

Errore: Si è verificato un problema durante la generazione di un certificato SSL per questo dominio.

Impossibile eseguire il provisioning di un certificato SSL per il nome di dominio. Potrebbero esserci diverse ragioni per questo problema.

È necessario controllare il file /usr/local/mediacp/log/autossl/custom.log per ulteriori informazioni sul problema.

Table of Contents