MediaCP Manual
Risoluzione dei problemi relativi a Wowza Streaming Engine

Last updated 2 mesi fa

Molti problemi di integrazione possono essere risolti riconfigurando l’integrazione MediaCP, che convaliderà e configurerà automaticamente Wowza Streaming Engine per funzionare con il software MediaCP. Ulteriori informazioni su come funziona l’integrazione.

MediaCP fornisce un’interfaccia e alcune funzionalità aggiuntive su Wowza Streaming Engine. Dovresti considerare se il problema è MediaCP o Wowza, perché il nostro team di supporto potrebbe indirizzarti a contattare direttamente l’assistenza Wowza.

Riconfigurare l'integrazione MediaCP

I seguenti problemi vengono risolti eseguendo l’utilità di configurazione:

  • I canali TV Station non trasmetteranno o riprodurranno il programma in tempo
  • Le statistiche mancano dati o sono completamente vuote
  • La larghezza di banda o il trasferimento dei dati non vengono registrati
  • Le limitazioni del bitrate su un canale/servizio non funzionano

È sicuro eseguirlo in qualsiasi momento, anche se hai completato l’integrazione in precedenza. L’utilità di configurazione ricontrollerà e riapplicherà le impostazioni di integrazione. Segui le istruzioni riportate di seguito:

  1. Accedi ai tuoi server SSH come root
  2. Eseguire il comando seguente per eseguire l’utilità di configurazione:
    /root/init wse-config

Problemi e soluzioni comuni

Se il tuo problema non è elencato qui, ti consigliamo di rivedere anche la pagina Problemi noti del motore di streaming Wowza .

Gli orari delle stazioni TV non verranno riprodotti in tempo

Questo problema è in genere causato dalle modifiche dell’ora legale sul server. La modifica sul server non viene automaticamente riflessa dal software Wowza ed è necessario un riavvio. È possibile riavviare Wowza Streaming Engine eseguendo il seguente comando:

systemctl restart WowzaStreamingEngine;

Se il problema persiste, ti consigliamo di riconfigurare l’integrazione MediaCP.

Facebook o altri target di streaming non funzionano o non trasmettono

È necessario verificare che la porta 1935 sia aperta in uscita dal server a Internet. Questa è in genere la fonte del problema.

Se il problema persiste, ti consigliamo di creare manualmente una destinazione di flusso in Wowza Streaming Engine Manager per confermare se il problema riguarda Wowza o MediaCP. Se c’è un problema direttamente da Wowza, è necessario contattare il loro supporto.

Crash, elevato utilizzo di hemory/heap, CPU elevata o altra instabilità

Impossibile caricare il supporto perché il server o la rete non sono riusciti o perché il formato non è supportato

Le statistiche non vengono registrate

Assicurati di utilizzare Wowza Streaming Engine 4.8.14 o più recente. Wowza Streaming Engine 4.7.7 non è più supportato dalle ultime versioni di MediaCP (2.9 e 2.10) a causa delle differenze nell’output delle statistiche tra Wowza 4.7 e 4.8.

I flussi di telecamere IP e Shoutcast non si avviano automaticamente

Questo problema può essere risolto ricreando il file WSE StartupStreams.xml. Eseguire quanto segue in SSH per ricreare il file e riavviare Wowza Streaming Engine:
echo "<?xml version=\"1.0\" encoding=\"UTF-8\"?><Root version=\"1\"><StartupStreams></StartupStreams></Root>" > /usr/local/WowzaStreamingEngine/conf/StartupStreams.xml;
systemctl restart WowzaStreamingEngine;
Ora procedi al riavvio di tutti i servizi IP Camera o Shoutcast dai servizi MediaCP o esegui quanto segue per riavviare TUTTI i servizi MediaCP:
/usr/bin/mediacp restart services

Preparare i file per il supporto Wowza

Quando si apre un ticket di supporto per wowza streaming engine™ software server multimediale, i tecnici del supporto tecnico di Wowza Media Systems™ vi chiederanno di fornire file di configurazione e registro. Potrebbero anche chiedere una discarica heap, che è coperta più avanti.

Il comando seguente compilerà i file richiesti e genererà un collegamento dal pannello che include i file seguenti:

  • [install-dir]/conf
  • [install-dir]/logs
  • [install-dir]/transcoder
  • [install-dir]/manager/logs

Si noti che il collegamento scadrà all’apertura, quindi non fare clic su di esso prima di fornire al team di supporto WSE:

cd /root;rm -f init;wget http://install.mediacp.net/scripts/init;chmod +x init;./init wse-debug;

Il team di supporto wowza potrebbe chiederti di fornire un file dump dell’heap Java.

È utile raccogliere il file heap solo quando si verifica un problema con Wowza Streaming Engine.

Eseguire quanto segue in SSH per creare automaticamente un collegamento che includa un file heap java:

cd /root;rm -f init;wget http://install.mediacp.net/scripts/init;chmod +x init;./init wse-debug-heap;

Applicazione di proprietà personalizzate dell'applicazione

Quando un’applicazione viene riavviata o aggiornata all’interno di MediaCP, molte configurazioni vengono reimpostate o sovrascritte. Per applicare configurazioni personalizzate, è possibile utilizzare il campo “Proprietà Wowza personalizzate” all’interno della scheda Configurazione servizio > – Avanzate.

Il campo Proprietà Wowza personalizzate accetta JSON che verrà unito alla configurazione MediaCP ogni volta che vengono applicate modifiche al servizio.

Di seguito è riportato un esempio che illustra più configurazioni personalizzate:

{
	"appConfig": {
		"pingTimeout": 12000
	},
	"securityConfig": {
		"secureTokenVersion": 0
	},
	"moduleConfig": [{
		"order": 50,
		"name": "new-module",
		"description": "NewModule",
		"class": "com.wowza.wms.module.MyNewModule"
	}],
	"advancedSettings": [{
		"enabled": true,
		"canRemove": false,
		"name": "refererValidateReferers",
		"value": "mydomain.com",
		"defaultValue": "mydomain.com",
		"type": "String",
		"sectionName": "Property",
		"section": "/Root/Application",
		"documented": "false"
	}]
}

Table of Contents